Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC)

DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO?

Condizione

Il Disturbo Ossessivo Compulsivo (DOC) è una condizione di salute mentale in cui il paziente ha pensieri ossessivi e si impegna in attività compulsive e ripetitive che col passare si possono tramutare in un “loop” o ciclo pericoloso.

 

Ossessione

I pensieri ossessivi possono essere definiti come pensieri, impulsi o immagini che sono spiacevoli o indesiderati
.

Ansia.

I pensieri ossessivi fanno sì che la persona si senta ansiosa, tesa, turbata o disgustata.

 

Compulsione

Sono comportamenti ripetitivi che il paziente sente di dover eseguire per liberarsi dai pensieri ossessivi
Eseguire l'atto compulsivo tende ad alleviare gli stimoli, ma è un sollievo a breve termine prima che i pensieri ossessivi, l'ansia e le compulsioni ricominciano.

Nei casi più gravi, i pazienti sono vincolati a casa dalla necessità di eseguire ripetutamente le loro compulsioni, come il lavaggio, la pulizia, il conteggio o altri comportamenti che prendono il sopravvento sulle loro vite.

 

Segni e sintomi

  • 
Paura di farti del male o di attaccare gli altri (preoccupati per la perdita di autocontrollo)
  • Paura di causare un incidente (ad esempio lasciando la portiera dell'auto sbloccata)
  • Paura o contaminazione di una malattia, infezione o sporcizia
  • Necessità di ordine o simmetria (ad esempio CD memorizzati in ordine alfabetico)
  • Pulizia ossessiva e lavaggio a mano
  • Controllo ripetuto per sicurezza (ad esempio porte bloccate, gas spento)
  • 
Ordinare, organizzare, accaparramento
  • Pensieri neutralizzanti (ad esempio contare e ripetere le parole in silenzio)

 


Cause/Trigger

Non esiste una causa specifica o esatta di DOC, anche se ci sono alcuni fattori che possono rendere una persona più a rischio di sviluppare la condizione. Questi includono:

  • 

Fattori psicologici: tendenza all'essere pulito o perfezionista; o essere naturalmente più ansioso può essere un fattore nel DOC
  • Fattori di stress: gli eventi di vita difficili possono scatenare il disturbo ossessivo compulsivo nei soggetti predisposti (ad esempio parto, ridondanza, lutto, trasloco)
  • Fattori genetici - una storia familiare della condizione (fattore ereditario)
  • Fattori biologici: uno squilibrio chimico della serotonina nel cervello
  • Questo non è un elenco completo ed esaustivo, ma ci sono collegamenti noti.

Le circostanze scatenanti per ogni paziente sono spesso complesse.

 

Trattamento convenzionale

Il trattamento dovrebbe iniziare il più presto possibile per evitare che il ciclo OCD diventi profondamente trincerato.

Al momento ci sono due trattamenti principali per DOC:

  • Farmaci - antidepressivi (SSRI) progettati per correggere gli equilibri chimici nel cervello
  • CBT (Cognitive Behavioral Therapy) - che coinvolge ERP (Esposizione con risposta alla prevenzione)

 

Trattamento del disturbo ossessivo compulsivo con rTMS Italia

La letteratura scientifica internazionale evidenzia che la stimolazione magnetica transcranica ripetitiva (rTMS), sia un trattamento innovativo per il disturbo ossessivo compulsivo.

Il trattamento è indolore, non utilizza medicinali, non comporta ricoveri ospedalieri e viene eseguito nella privacy di uno studio medico privato. 
Il trattamento prevede una prima visita clinica gratuita e non vincolante con un medico specialista durante la quale verrà eseguito uno screening approfondito del paziente (abitudini, tipi di farmaci assunti, eventuali sostanze ecc.). Se alla fine del colloquio il medico ritenesse idoneo il paziente per il trattamento rTMS, si potrà iniziare con le stimolazioni. 

La terapia è assolutamente indolore e il paziente rimane conscio durante tutta la durata della seduta. Inoltre alla fine della seduta si possono effettuare tutte le attività normalmente svolte durante l'arco della giornata (guidare, lavorare ecc.) 

Il nostro team è altamente specializzato per rispondere ad ogni tua domanda, contattaci allo 02 871 772 42, l'alternativa ora c'è.





Scrivici su WhatsApp